denti-che-si-muovono

Denti che si muovono, è il caso o no di preoccuparsi?

  • 0/5
  • 0 ratings
0 ratingsX
Very bad! Bad Hmmm Oke Good!
0% 0% 0% 0% 0%

Hai uno o più denti che si muovono e vuoi capire che cosa stia succedendo? Sappi innanzitutto che a livello fisiologico il dente può andare incontro a leggeri movimenti, necessari al suo adattamento durante le fasi di masticazione e all’ammortizzazione utile ad evitare spaccature nello smalto.

Se il tuo caso è questo non hai di che preoccuparti, poiché è assolutamente normale. Il discorso è diverso quando invece la mobilità dentale risulta evidente e gli spostamenti dalla corretta posizione appaiono importanti e ben visibili. In queste occasioni è necessario che tu richieda immediatamente un controllo specialistico utile a comprenderne la causa e a valutare i trattamenti più adatti da eseguire.

 

 

 

Perché abbiamo denti che si muovono?

 

L’oscillazione fuori dalla norma di un dente può dipendere dall’instaurarsi di una patologia. Tra le più comuni e conosciute c’è la parodontite, infezione chiamata comunemente piorrea, malattia che colpisce il parodonto, ossia l’insieme di tutte quelle strutture anatomiche e dei tessuti che avvolgono e sostengono la radice del dente, dalla gengiva all’alveolo.

La branca della medicina odontoiatrica che studia il parodonto è la parodontologia, la quale fa uso di specifiche scale e parametri standardizzati, come ad esempio la cosiddetta “scala di Miller”. Questa va a misurare il grado di traslazione del dente, consente di discernere tra normale mobilità fisiologica e dislocazione patologica e va dal grado 0 al grado 3.

 

 

 

Interventi e prevenzione della piorrea

 

Devi sapere che se presa in tempo la parodontite è una patologia curabile o almeno è possibile rallentarne il decorso. L’importante è non trascurare i primi sintomi, rivolgendosi con tempestività ad uno studio dentistico di fiducia e curando con estrema attenzione la propria igiene orale.

Ignorare quest’infezione per troppo tempo potrebbe infatti portare alla caduta dei denti e al disfacimento di gengive, strutture e tessuti.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie . Il non consenso porta al non corretto funzionamento di questo sito web. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi