bruxismo

Bruxismo notturno: sintomi e rimedi

  • 0/5
  • 0 ratings
0 ratingsX
Very bad! Bad Hmmm Oke Good!
0% 0% 0% 0% 0%

 

Pensi di soffrire di bruxismo notturno ma vorresti sapere qualcosa di più per adottare i rimedi del caso. Il disturbo, come forse sai, è causato dai muscoli della masticazione che subiscono contrazioni involontarie che portano a digrignare i denti.

La dentatura si serra e la muscolatura mette in atto uno sfregamento che con il passare del tempo causa problemi. Questo atto inconsapevole non viene percepito dal soggetto: solo una visita odontoiatrica potrà rilevare l’usura o le microfratture e suggerire i rimedi adeguati.

 

 

 

La sintomatologia

 

Se soffri di bruxismo potresti svegliarti alla mattina con le mandibole e le orecchie doloranti dovute all’atto di digrignare i denti. Il disturbo notturno compare nella seconda fase del sonno e provoca un affaticamento che interessa la muscolatura del collo e dolori alla colonna vertebrale.

Se il fenomeno dura da tempo, una visita presso lo specialista in ortodonzia potrebbe rilevare l’usura dei tuoi denti. Le continue sollecitazioni provocano, infatti, danni allo smalto che si consuma facilitando l’insorgenza delle carie ma anche gravi problematiche all’osso alveolare.

 

 

 

I rimedi

 

Il bruxismo è un problema comune a molte persone che purtroppo non si risolve ma possono essere adottati dispositivi che proteggono efficacemente i denti: i bite ortodontici. Che tu soffra di un fenomeno prevalentemente statico (stringere i denti) o dinamico (serrare e digrignare) il rimedio è rappresentato dai bite dentali da indossare di notte.

Questi strumenti terapici sono realizzati su misura dal dentista protesista e la loro funzione è quella di proteggere l’arcata dentale impedendo di consumare i denti. Ma non solo. Forse anche tu, come altre persone affette dal disturbo, hai le arcate dentarie allineate in modo scorretto: le mascherine migliorano l’allineamento e favoriscono il rilassamento della muscolatura.

Inoltre, essendo in resina, offrono al dentista preziose indicazioni circa l’intensità del fenomeno. Nei casi ti venisse riscontrata una erosione dentale grave potrai decidere per la ricostruzione dei denti.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie . Il non consenso porta al non corretto funzionamento di questo sito web. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi